E' una notte di Preghiera quella che si svolge tra il 24 e il 25 Marzo del 1212 a Toulouse. Un giovane monaco prega, in ginocchio, implorando affinché la Vergine Maria gli venga in aiuto: gli Eretici stanno guadagnando terreno nella Chiesa di Francia. E la sua Preghiera non tarda ad essere esaudita.

La Signora appare al giovane Domenico, questo è il nome del Monaco, offrendogli come strumento di lotta, una corona composta da 150 Rose e 15 Gigli. Questa dolce catena fatta coi grani di Rosa prenderà' il nome di Rosario, dal latino Rosarium, Roseto e per altri lo stesso strumento di Preghiera diventerà Corona. Le Rose diventano segno di Grazia. Il legame privilegiato tra la Madonna e questo bellissimo fiore ci viene ripetutamente confermato nella storia: a Lourdes, Bernadette vede delle Rose ai piedi della Vergine; a Fatima, Maria si presenta con due Rose Bianche ai piedi, le corone di Rose da sempre adornano il capo della Regina dei Cieli. Ecco perché il Rosario, composto dai grani di petalo di Rose, assume un significato particolare. Non solo il suo preziosissimo profumo incanta coloro che pregano ma il suo legame profondissimo con la Vergine Maria ci connette direttamente con lo Spirito della Preghiera. Il Rosso dei suoi grani ci ricorda la Passione di Gesù.

Ma come viene preparato il Rosario più amato al mondo?

Tutto inizia con l'accurata selezione dei petali e la loro successiva asciugatura. Dopo averli pressati e resi il più piccolo possibile, viene aggiunto un fissativo opzionale, unito all'olio di Rose. Lo stesso procedimento viene ripetuto per giorni fino a quando non si arriva alla solidificazione dei petali che una volta pronti vengono finemente tagliati e resi tondi o ovali. Ogni perlina viene forata e infilata nel filo di quello che diventerà il Rosario completo del Petalo di Rose.

Questa lunga Tradizione, rispettata e portata avanti dai Grandi Maestri fabbricatori di Rosari, è stata scelta per la vasta selezione di Petali di Rosa presenti nel nostro Negozio. L’Eccellenza della Qualità dei nostri Rosari di Rosa costituisce per Mondo Cattolico un segno distintivo di Pregio e Affidabilità.